Criminofobia: come ti creo il bisogno di un antifurto

La criminofobia è la paura infondata di essere vittima di un reato. È latente in ognuno di noi come tante altre fobie: ci vuole poco ad attivarla soprattutto nella nostra[ . . . ]

Solitudine

‘Si muore soli’, lo sento dire sempre più spesso. La cronaca però c’informa che la nostra società condanna alla solitudine anche anziani e soggetti fragili viventi. Poi ci sono quelli[ . . . ]

Slogan e comportamenti

Amarsi Fregarsene Lasciarsi andare Seguire le passioni Sono questi i consigli spiccioli che da decenni raccolgono il maggior consenso della gente.

Per le donne iraniane «Mettiamoci la faccia»

Nasce a Bergamo un movimento che vuole sostenere la rivoluzione delle donne iraniane che da mesi offrono la vita in cambio della libertà di esistere senza velo. “Women Life Freedom[ . . . ]

Lo spirito e le emozioni

Ritengo di essere tra quelle persone che non si chiedono spesso quale senso abbia la vita, da dove veniamo e dove andiamo. Nel corso degli anni ho sentito varie ipotesi[ . . . ]

PREMIO AMALAGO 2022 FINALISTI

È in corso la seconda edizione del Premio Letterario Amalago, un evento diverso dagli altri concorsi letterari, qualcuno dice che sia la scoperta dell’acqua calda. Adoro l’acqua calda, mi c’immergo[ . . . ]

L’impianto scenografico dei Buddenbrook

Molte città sono state chiamate “Venezia del nord”, così ad esempio Amsterdam, Stoccolma, San Pietroburgo e varie altre. Lubecca, città portuale sul Baltico, è stata chiamata anche “la piccola Venezia”.[ . . . ]

Amici di Genny

Il progetto Genny continua. La prima sedia mobile tecnologica Genny, sarà donata a Giulia Ghiretti atleta medaglia d’argento nei 100 rana alle paralimpiadi di Tokyo del 2020 e detentrice di[ . . . ]

Le copertine

Siamo ormai prossimi ad andare in stampa e, dopo un accurato editing di Carolina Dema della casa editrice Golem, siamo a scegliere la copertina. Le proposte sono due e, come[ . . . ]

L’umorismo di Molly

Molly è una pastorella australiana senza coda che vive con me da tanti anni ormai, sa dov’è il suo posto e questo la rende felice; non aspira a salire su[ . . . ]

La panchina Rosa

Non dovremmo lasciar sbiadire le nostre panchine rosse, non è il momento di dimenticarci delle lotte fatte e dei risultati ottenuti. La panchina rossa non è solo un simbolo ma[ . . . ]

Memorie e Melanzane

Memorie e melanzane Silvana posteggiò la macchina di traverso, afferrò le borse con i regali e scese di corsa. “Accidenti!”, borbottò prendendo a due a due i gradini del condominio[ . . . ]

FAKE NEWS

Il danno da fake news può essere incalcolabile e chi lo causa con dolo, ossia mente sapendo di mentire, dovrebbe essere chiamato a risarcirlo almeno in parte. Basta una breve[ . . . ]

IL TERNARIO SACRO

Molti umani credono che la vita si svolga secondo un plot scritto dal destino ma poi, difficilmente, si rassegnano al ruolo loro assegnato.

LA STORIA TRA LA GENTE

Il 16° Reggimento Treviso 1797 Serenissima Repubblica di San Marco

LA DISCARICA EMOTIVA AL TEMPO DEL VIRUS

Vivendo a 20 km da Bergamo ho una percezione della tragedia ben diversa da chi sta in località ancora non colpite e mi preoccupo quando non ricevo notizie dagli amici[ . . . ]

Le vittime degli angeli in nero

La popolazione italiana invecchia  –è un dato di fatto– dunque aumenta la domanda di badanti, ma la normativa non è pronta per tutelare tutte le parti del rapporto di assistenza[ . . . ]

Bisogno di giustizia

Ci sono attività di volontariato che riscontrano le simpatie del “grande pubblico”, come l’assistenza ai bambini, alle donne maltrattate, ai migranti, ai cani, mentre ci sono settori che fanno fatica[ . . . ]

La Macchia

L’interpunzione è il Cubo di Rubik dello scrittore, un giocattolo che richiede l’impiego di algoritmi per raggiungere l’obiettivo per cui è stato pensato, ma che offre il meglio della sua[ . . . ]

IL BARONE Werner von der Schulenburg fra storia, passioni e intrighi – Recensione di Rossella Coarelli

«Quando al governo ci sarà lui, vi prenderemo a calci in culo e i treni saranno in orario»: questa la frase pronunciata da un fascista della prima ora, con cui[ . . . ]